Firefox per la privacy ‘sconfigge’ i nuovi cookies

Una nuova estensione di Firefox chiamata Objection è stata sviluppata da Greg Yardley in risposta all’utilizzo invasivo del nuovo sistema di tracciamento PIE (articolo precedente). La soluzione trovata si basa su PIE (Persistent Identification Element) una tecnologia nata con Macromedia Flash MX che risulta in grado di tracciare l’utente anche a fronte della mancanza di un cookie (o una session) prestabilita. L’estensione di Firefox consente di eliminare queste informazioni in modo analogo ai Cookie, posizionando ancora una volta il browser open-source ai massimi vertici di sicurezza ed aggiornamento.

Autore:

No, di Uber non avete capito un c**o…

Pensavo fosse cosa assolutamente risaputa e banale da comprendere, ma una serie di chiacchierate con persone che ritengo discretamente intelligenti mi hanno fatto capire che quanto ho nella testa non è così lapalissiano come pensavo, e quindi scrivo qui, a futura memoria da nouvelle Cassandra :) Perché diamine Google ha investito Uber qualche anno fa, […]