Mozilla Srl

Posso anche intravederne i vantaggi, ma sinceramente la decisione della Mozilla Foundation di costituire una Mozilla Corp. e di creare un’entità in grado di generare revenues mi spaventa un poco. Non me personalmente, sia chiaro: se per caso mi stancassi di Thunderbird o Firefox sono convinto che altre alternative Opensource fiorirebbero sicuramente, quanto per tutti i contributor che hanno volontariamente donato il loro tempo e le loro “finanze” al progetto… Il fatto che alla guida, poi, vi sia un ex alto dirigente di Netscape mi spaventa ancora di più. Che dire? Credo possiamo solamente sperare che la cosa porti ad una maggiore diffusione del nostro navigatore preferito… C’è sicuramente da sottolineare che la scelta è comunicata in modo chiaro e facilmente comprensibile nel documento di presentazione. P.S. Ne parla anche MercuryNews

Autore:

Le università italiane passano al cloud. Con quali garanzie?

Oggi grazie a Yanfry scopro una conversazione interessantissima sulla mailing list di Nexa a firma del Prof.Luciano Paccagnella, Professore Associato di Sociologia dei processi culturali nel Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino: gli atenei italiani e tra I primi Torino stanno dismettendo i loro servizi di posta elettronica migrando su Gmail (ma […]