Nhibernate: una guida per autostoppisti

Da qualche giorno sto iniziando ad utilizzare piottosto pesantemente Nhibernate, framework che implementa l’Object Relational Mapping (OR/M) in modo diretto in .NET. Non è mio scopo illustrare perché proprio Nhibernate invece di altri sistemi disponibili, ma solamente fornire qualche indicazione su un po’ di link che mi hanno decisamente semplificato la vita: * Quick start guide su Nhibernate.org Fornisce una introduzione veramente basilare per chi non ha mai sentito parlare di OR/M e similia. * La documentazione Ufficiale Delirante, incomprensibile e a tutti gli effetti inutile prima di aver speso un mesetto su Nhibernate. * NH in Real World Applications su CodeProject Una introduzione un pelo più approfondita ma datata. I files di configurazione non funzionano con le nuove versioni ma solamente con la 0.4 * NH Part I Un articolo decisamente avanzato, anche troppo per una prima introduzione. Spiega in modo afficace il concetto di correlazione e di annidamento con un esempio concreto di immatricolazione universitaria. Ottima l’impostazione OO delle interfacce di connessione. * NH Part II Tratta in modo avanzato la gestione delle Sessioni e dell’HQL, l’astrazione di SQL di Nhibernate per l’interrogazione del repository di oggetti. Una piccola parte è dedicata agli interceptors ed al ciclo di vita degli oggetti. * NH – First thoughts della serie di Breaman Semplice e veloce introduzione. Tremendamente consigliata. * NH Introduction della serie di Breaman Una introduzione ai concetti di OR/M e Nhibernate con ottimi grafici da poter “plagiare” nella spiegazione magari al team interno dei vantaggi della OR/M. * Simple NH Example della serie di Breaman Forse il più completo ed illuminante esempio per iniziare da zero ad utilizzare Nhibernate. * Retrieve Data using NH della serie di Breaman Esempi di retrieve di singolo oggetto o di collezioni. Buon divertimento!

Autore:

Le università italiane passano al cloud. Con quali garanzie?

Oggi grazie a Yanfry scopro una conversazione interessantissima sulla mailing list di Nexa a firma del Prof.Luciano Paccagnella, Professore Associato di Sociologia dei processi culturali nel Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino: gli atenei italiani e tra I primi Torino stanno dismettendo i loro servizi di posta elettronica migrando su Gmail (ma […]