Architettura di Lastknight.com

Mi è stato chiesto in un paio di mail di parlare dei provider e dei sistemi CMS che utilizzo per amministrare i vari progetti, primo tra tutto lastknight Dot Com. Per quanto riguarda questo sito il sistema di publishing che utilizzo è WordPress, il database MySql ed è hostato presso LivingDot, un provider specializzato in hosting di Blog che offre un pannello di controllo impressionante, statistiche e quant’altro compreso (per me fondamentale) un sistema automatico di backup di SITO e DATABASE. Inoltre, cosa da NON SOTTOVALUTARE, offre tutte le feature necessarie (e pochi lo fanno) per attivare Apache mod_rewrite. Questo consente di raggiungere una notevole visibilità e permeabilità ai motori di ricerca grazie al meccanismo che trasforma un indirizzo del tipo “pagina.php?id=123456” in uno del tipo “mio-bel-titolo-di-pagina/” anche senza che questa esista fisicamente. Inoltre WordPress è basasto su PHP ma per chi necessita funzioni fino a quelle offerte da Lastknight Dot Com sono disponibili migliaia di tempate aggiuntivi già pronti (uno dei quali è stato alla base del mio). LivingDot ha un impeccabile e meraviglioso servizio che preconfigura MySql e il Blog direttamente, lasciando come unico compito lo scegliere il template. Da anche accesso FTP, statistiche ed una marea di altri giochini. Il managing degli articoli e degli upload sia come Blog che come pagine è ridicolmente semplice grazie all’utilizzo di WordPress e la presenza di decine di plugin facilita moltissimo la vita. Uno dei miei preferiti è il Related Articles alla fine di ogni mio articolo. Altri meravigliosi ed utilissimi plugin che utilizzo pensatemente riguardano l’AutoLink (ogni volta che incontri la parola X sostituiscila con il link Y) e AdSense che mi permette di inserire direttamente nell’editor visuale la pubblicità di Google. La sintassi di scrittura è data da Markdown e il sito genera automaticamente la proprio Google Sitemap. Attualmente il mio sito riceve senza problemi su questa struttura circa 250.000 hits (UPDATE del 24/04/2006: le hits sono circa 400.000) mese, prevalentemente dagli Stati Uniti per gli articoli .NET e dall’Italia per il resto. Con LivingDot ho un altro paio di progetti PHP, mentre per quanto riguarda l’hosting .NET e SqlServer ho trovato invidiabile il provider che attualmente hosta Philarmonica.com, che gestisce un database di circa 800 mega e all’incirca 130.000 hits mensili, è WebHost4Life, altro provider che offre servizio impeccabile accompagnato da prezzi accessibili.

UPDATE: Dopo il restyling grafico di Lastknight Dot Com si sono aggiunti altri particolari plugin che trovate recensiti alla pagina dei Plugin di WordPress per il S.E.O.. Le hits, intanto, sono cresciute a circa 400.000…

Autore: