Verona 24 Febbraio 2006: Privacy, ovvero come vincere la paura del 31 marzo

Locandina Questa volta con un anticipo lievemente superiore riesco ad informarvi che il giorno 24 Febbraio 2006 sarò a Verona come relatore dell’incontro “Privacy: ovvero come vincere la paura del 31 marzo” promosso dall’Unione Triveneta dei Consigli dell’Ordine degli Avvocati e con il patrocinio del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona. L’incontro verrà presentato nell’inedito format di una chiacchierata in libertà sugli adempimenti tra Andrea Lisi, Luca Giacopuzzi , Antonio F.Rosa con interventi a cura di Franco Zumerle e del vostro Matteo G.P. Flora aperta alle domande ed ai dubbi dei partecipanti. Il mio compito istituzionale, anche tramite il valido e competentissimo supporto dell’amico e Security Evangelist Alessio “Mayhem” Pennasilico sarà “spaventare a morte” o, tecnicamente, dimostrare che le misure minime di sicurezza rappresentano effettivamente la barriera indispensabile e minimale alla sicurezza di un esercizio come quello avvocatizio. Spero di ricavarmi anche un piccolo spazio per discutere un poco più nel dettaglio la differenza tra misure MINIME di sicurezza e misure ADEGUATE. L’incontro si terrà a Verona il 24 febbraio 2006 alle ore 15,00 presso la Sala Convegni Banca Popolare di Verona e Novara – Via Zambelli 3 – Verona. L’evento è gratuito previa registrazione e conferma. Si prega di voler segnalare la partecipazione alla Segreteria dell’Unione Triveneta: fax 045 8002605 – email [email protected]. Chi infine fosse fosse interessato a porre quesiti specifici di carattere applicativo è pregato di inviare. qualche giorno prima, le domande a mezzo fax o email agli indirizzi sopra indicati. Al 24 Febbraio!

Autore:

Bloccare i siti non fa diminuire la pirateria. Forse.

CIAO! Se non sai Chi sono e cosa faccio please leggi il disclaimer! In questi giorni sia Fulvio che Stefano hanno prodotto copiosa quantità di parole in merito ad un paper accademico pubblicato dal Institute for Prospective Technological Studies del Joint Research Center della Comunità europea che racconta come l’inibizione del sito tedesco di streaming […]