I Link del giorno…

LinkORama è la nuova categoria saltuaria (teoricamente giornaliera) con i link che nella giornata hanno riscosso il mio maggiore interesse. Sono principalmente correlati alle problematiche di sicurezza, privacy e hacking, ma senza dimenticare l’opensource o il design ed il Web2.0… Graditi, come sempre, i feedback su questo nuovo genere di post e sulla opportunità o meno di spedirli a chi si è sottoscritto alla Mailing List. Gli ultimi link proposti sono tratti da servizio di del.icio.us per l’utente appositamente creato Lastknight Dot Com: * Fire Fox Password Decrypter Il sistema di decifrazione delle password memorizzate in FireFox * MS e Antitrust UE, MS pubblica i documenti antitrust in una mossa che sorprende molti e sembra essere legata alla supposta mancanza di trasparenza degli affari della Commisione… Senso di Deja-vù… * Add Intel DRM to your product, pay $8m+ fine Hardware con DRM compromettibile? Il produttore potrebbe incappare in una multa fino ad 8 milioni di dollari… Intel richiede, inoltre, di implementare meccanismi per l’auto-sospensione del protocollo di comunicazione sicuro… Tempi grigi in arrivo? * Editoria e legge 62/7.03.2001? Editoria, i siti internet devono sottostare alla legge 62/7.03.2001? Che scenari sono possibili e quali normative influenzano la periodicità o meno delle testate? * The Metasploit Project Il Metasploit project è un Framework per il testing delle vulnerabilità basato su Perl e Open Source. Consente di eseguire semplicemente i più normali exploit a fini di vulnerability assessment. * productdose.com Sito di design legato all’oggettistica ed al geek-world.

Autore:

Dall’effimero all’eterno, ovvero come gestire le migrazioni dei siti

Chi progetta siti, specialmente istituzionali, è gravato sicuramente da una serie di incombenze maggiori rispetto a chi gestisce siti aziendali o personali: sebbene le best practice dovrebbero essere condivise, in realtà alcuni siti che rappresentano un valore documentale per la nazione si trovano a dover prestare maggiore attenzione a quello che fanno. In questo caso […]