12 Maggio Milano: Seminario di Introduzione alla Computer Forensics

Logo LkProject Annuncio formalmente che il 12 Maggio 2006 sarò in docenza al primo Seminario di Computer Forensics (maggiori infrmazioni alla pagina dedicata o nella brochure PDF) organizzato da LkProject Privacy & Security in collaborazione con l’Associazione Informatici Professionisti (AIP/ITCS) e 99Times Inc. Il corso, pensato per professionisti del settore informatico e legale interessati ad approfondire le proprie conoscenze nell’ambito delle procedure tecnologiche e delle best practice forensi, mira a costruire le basi procedurali della disciplina e ad approfondire le problematiche relative al congelamento delle prove, all’analisi ripetibile e alla esposizione dei risultati utilizzando i software applicativi più diffusi ed apprezzati e le linee guida delle più eminenti associazioni professionali. Lungi dal ritenersi una preparazione completa ed esaustiva per intraprendere una carriera come Forensics Expert, il corso mira a fornire indicazioni di base per la maggior parte delle tematiche coinvolte nei processi, fornendo le linee guida indispensabili per un proficuo approfondimento individuale delle singole aree di competenza. La giornata prevede una mattinata dedicata all’approfondimento in aula dei temi teorici ed una sessione pomeridiana in cui verranno mostrati scenari applicativi di utilizzo di software di Computer Forensics. Al termine della giornata verranno consegnati gli attestati di frequenza. Colgo l’occasione per sottolineare il limitato numero di posti disponibili (20 in origine, ad oggi 18 dopo 6 ore dalla pubblicazione…) per la data e per incontrarvi magari proprio in quella data!

Autore:

Le università italiane passano al cloud. Con quali garanzie?

Oggi grazie a Yanfry scopro una conversazione interessantissima sulla mailing list di Nexa a firma del Prof.Luciano Paccagnella, Professore Associato di Sociologia dei processi culturali nel Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino: gli atenei italiani e tra I primi Torino stanno dismettendo i loro servizi di posta elettronica migrando su Gmail (ma […]