AAA WebDesigner made in Italy cercasi per Slashdot

Qualche webdesigner veramente in gamba che voglia risollevare il nome del design “Made In Italy”? Si, perché Slashdot, il celebre portale di informazione IT, uno dei 20 siti web al mondo più trafficati ha deciso di “sveccchiarsi” e di aprire le porte ad un nuovo design basato sui CSS tramite un concorso! La notizia è ben degna di nota, visto che in palio oltre alla imperitura (?!?!) memoria vi è anche un notebook del valore di $.4.500,00 ed un possibile link dalla homepage di un sito con 1.000.000 di visite all’ora….! I requisiti sono: * Utilizzare il codice html attuale, modificando solamente i CSS in uso attualmente a proprio piacimento. * Compatibilità con il maggior numero possibile di Browser (e non solamente Explorer ultima versione e Firefox). * Includere tutte le attuali informazioni ed implementazioni. * Non necessitare di nuove implementazioni. * Utilizzarele immagini attuali di Topic o ridisegnarle TUTTE E 150! Significa praticamente prevedere uno spazion 100×100 a fondo bianco per il topic… * Essere il più possibile parsimoniosi con la banda. * Mantenere la “linea di stile” dell’attuale Slashdot, potenzialmente mantenedo il “Colore Slashdot” (#006666), la curva in alto a sinistra e la “Font Slashdot” Coliseo. Non sono necessità “fondamentali” ma deve essere CHIARA la continuità con il passato. * I design devono mostrare l’index o meglio ancora i 4 template: index, articolo, commenti, pagina utente. * Deve piacere a CmdrTaco, l’anima di Slashdot… E ci dice che lui vorrebbe qualcosa che fosse: high-tech, minimalista ed elaborato… Questa si che è una sfida e mi auguro che qualche italiano la raccolga e porti avanti la “Nota azzurra” anche nel più grande portale IT! Avanti, Italia! (l’altro slogan che volevo utilizzare è troppo di parte =])

Autore:

Le migliori Terme del Nord Italia (secondo la mia rete sociale)

Adoro le terme e credo non vi sia nessun altro modo più rigenerante per le forze, la mente e lo spirito che un lungo weekend termale in qualche parte d’Italia, magari accompagnato da un ottimo Hotel a corredo. Chi mi segue su 1 sa che utilizzo spesso la mia rete sociale per richiedere informazioni su […]