SMAU 2006, conferenza “Biometria e Furto di Identità Digitale”

E’ stato finalmente completato il programma di interventi sulla sicurezza a e-Academy, la sezione seminariale di SMAU (Fiera di Milano, 4-7 ottobre 2006), quest’anno curata da AIPSI, Associazione Italiana dei Professionisti della Sicurezza Informatica. Sono orgoglioso di annunciare che tra i 15 CFP approvati dal Comitato Scientifico è presente anche il mio speech sulla Biometria presentato al convegno di Varenna ed ora ampliato ed adeguato alla differente audience. eccone l’abstract:

I tragici fatti degli ultimi anni, dagli attentati dell’11 settembre 2001 ai più recenti eventi che hanno coinvolto direttamente l’UE, hanno indotto una richiesta generalizzata di misure atte a incrementare la sicurezza. Nel contesto attuale l’utilizzo di caratteristiche biometriche quali impronte digitali, caratteristiche dell’iride o geometria del volto e della mano per l’identificazione o l’autenticazione dell’individuo, rappresenta l’unico strumento che è stato riconosciuto capace di consentire, sotto opportune condizioni, di certificare l’identità dei soggetti sulla base di caratteristiche uniche e non riproducibili dell’individuo.

Ma siamo veramente sicuri che tali caratteristiche siano non riproducibili? E soprattutto siamo preparati ad affrontare una situazione in cui venga a decadere la loro non riproducibilità?

Un excursus pratico nell’arte del fingerprint-forging (duplicazione di impronte digitali) al fine di dimostrare quanto sia semplice ed immediato, oltre che economico e privo di rischi, il processo di cattura, analisi e duplicazione delle impronte digitali. Un documento reale e sistematico che offre interrogativi attuali e importanti sulla correttezza formale delle svolte normative moderne.

NOTA: Durante la presentazione sarà presentato un documentario fotografico sulla duplicazione reale di impronte prelevate da un campione “live”.

Vi attendo quindi il 7 Ottobre 2006 per assistere alla conferenza “Biometria e Furto di identità Digitale. Un Case Study sulle tecnologie e il Finger Forging”.

Come sempre, l’accesso ai seminari e’ gratuito e libero (previo accesso alla fiera). E’ possibile (ma non obbligatorio) prenotarsi per i seminari che vi interessano sul sito di SMAU (www.smau.it) nella sezione di e-Academy, dove sara’ anche sempre aggiornato il calendario della manifestazione. RingraziandoiIì il Comitato Scientifico di e-Academy 2006 vi do appuntamento a Smau il 7 Ottobre per assistere alla (spero) interessante conferenza.

Autore:

Se Google non accoglie la richiesta di Oblio? Ci pensa il Garante

Dovreste ricordare che stante una pronuncia della Corte di Giustizia Europea, Google è tenuto a rimuovere, tramite apposito modulo di richiesta i contenuti qualora questi siano “inadeguati, irrilevanti o non più rilevanti, o eccessivi in relazione agli scopi per cui sono stati pubblicati” (cit). Ma cosa succede se Google se Google si rifiuta di rimuovere […]