Introduzione al LifeHacking

Introduzione al LifeHacking Ho già parlato di LifeHacking e dei concetti legati al miglioramento della propria vita di tutti i giorni tramite semplici trucchi e “scorciatoie”. Alcuni di voi ricorderanno sicuramente la mia introduzione a Getting Things Done o anche le indicazioni su DIY*Planner e PocketMod.

Il nome LifeHacking deriva da Gina Trapani, giornalista del celeberrimo blog LifeHacking.com che in poco meno di un anno anno di attività ha ottenuto qualche milione di visitatori assidui. Si tratta, in pratica, di una serie di consigli e “trucchi del mestiere” (da qui il termine Hacking) per semplificare la vita e per accelerare alcuni “task” risparmiando tempo per meglio dedicarsi o ad altro lavoro o, meglio, per ritagliarsi una maggiore quantità di tempo libero per le proprie passioni.

Ma la via al LifeHacking sembra tortuosa, come tutte le cose semplici (basti pensare alla meditazione e alla NEM), e sempre pi spesso i lettori che incontro alle varie conferenze e mi parlano sono interessati a conoscere qualcosa in più sulle tecniche (come ade esempio il sonno polifasico) e mi chiedono dove trovare altre informazioni. Io non faccio altro che rimandare a una serie di siti e di Blog che seguo costantemente e che appartengono già da mesi al mio blogroll quotidiano di cui vedete una immagine qui sotto:

Il mio BlogRoll

Eccone alcuni:

  • 43 Folders La “bibbia” di GTD (Getting Things Done) e delle tecnologie di Personal Productivity Online. Se non avete mai sentito parlare di David Allen e della sua metodologia, una visita a questo sito è sicuramente OBBLIGATORIA.
  • Lifehacker.com La greazione di Gina Trapani e il blog da cui tutta la rivoluzione mediatica sul LifeHacking ha avuto sicuramente inizio. Si trovano notizie in merito a GTD, agli Hacking di Mac, alla produttività, ai trucchi di Make. Assolutamente da non perdere, il “filo d’Arianna” del mondo del LifeHacking.
  • Il Tag “LifeHacking” su Technorati Per vedere chi parla nel mondi di LifeHacking la nuvola di Technorati sul Tag stesso rappresenta sicuramente una ottima fonte di informazioni.
  • LifeHack.org/ Un sito relativamente più giovane ma che presenta sicuramente spunti interessanti da aggiungere al prorpio blogroll. I tempi più importanti sono GTD e blogging, visti da un punto di vista un poco più corporate.
  • Make Blog Non esattamente un sito di LifeHacking, ma sicuramente una miniera di link indispensabili per riuscire a destreggiarsi nella modifica dell’hardware e nella rimozione di fastidiosissime limitazioni al proprio “hardware” reale…

Con ogni probabilità parlerò ancora di LifeHacking nelle prossime settimane, che peraltro vista la consegna di fine mese si preannunciano pregne di una cosa che non possedevo da moltissimo tempo: del tempo mediamente libero ;) Happy LifeHacking!

Autore: