Grazie mille!

Intanto che attendo nuove dall’amico Rebus sul filmato videoregistrato (e mi farebbe piacere avere news anche dal videoamatore segreto che si è posizionato vicino alla colonna) volevo cogliere l’occasione per ringraziare tutti i lettori che sono sopraggiunti numerosissimi alla Conferenza a InfoSecurity.

Devo dire che vedere l’area demo così gremita è sicuramente una esperienza esaltante e spero proprio che molti di voi abbiano apprezzato il tema e lo svolgimento dello speech…

Le slide saranno a breve disponibili sul sito di Sikurezza.org e il filmato (se la qualità dell’audio lo permetterà) non appena passata la necessaria fase di editing ed encoding…

Per il resto vorrei ringraziare in ordine sparso:

  • L’amico Rebus perché senza di lui buona parte delle slide non esisterebbero. Inoltre si è rivelato spalla invidiabile durante la manifestazione, oltre che ottimo (speriamo) cameraman!
  • Sikurezza.org per lo spazio concessomi
  • Tutti i ragazzi del M1S3c per il supporto ;)
  • I membri di AIP ed OPSI presenti (Alessandro Frillici, Paolo Giardini, Alex Visintini, Pierlorenzo Castrovinci, Nicola, etc…)
  • DelyMyth per il provvidenziale MacBook Pro prestato quando il mio MackBook ha deciso di non vedere il monitor
  • Daniele Minotti per il Post e per aver invitato alla mia conferenza i suoi ascoltatori durante il suo speech
  • Raoul Chiesa per avere fatto altrettanto durante il suo corso di Social Engineering
  • Zen per avermi dato una mano in un attimo di panico e per aver shrinkato il suo speech “per non andare lungo
  • Vecna per i commenti a fine conferenza
  • Dave Wichers per le chiaccheirate in inglese su OWASP
  • Naif, Marco Calamari, Stefano Zanero, per la compagnia :)

Più tutti quelli che ho scordato e che aggiungerò al post dopo la pubblicazione! Grazie a tutti!

Autore:

Nasce ALAC, Allerta Anticorruzione di Transparency International powered by GlobaLeaks

Lasciando la narrativa invece che al sottoscritto alla capace ed incisiva penna dell’articolo di Carola Frediani sull’Espresso, un breve post per segnalare che: Da oggi però qualcuno prova ad usare uno strumento in più per bucare il muro di gomma della corruzione, stimolando i cittadini e i dipendenti pubblici e privati a segnalare fatti illeciti. […]