Hackers – Santi Criminali, il problema della Disclosure in Italia

Per chi domani oggi sarà in zona Como segnalo che parlerò alle 11.30 sul tema “Hackers: Santi Criminali, il problema della Disclosure in Italia” a nome di OPSI ed AIP. In pratica un discorso di una mezzo’retta su Full/Half disclosure, Ethical Hacking, Pentesting e visioni etico/morali di tutto questo.

Pardon Moi per il “tempismo” (lo so, lo so, sono sempre il solito e vi dico le cose all’ultimo momento… ma riuscite sempre ad arrivare comunque!), ma torno solo ora da Roma con oltre 1h e mezza di ritardo e il modem che faceva le bizze…

Informazioni logistiche: l’evento si terrà presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi dell’Insubria in Via Valleggio n. 11 – COMO, facilmente raggiungibile sia in macchina che con le Ferrovie Nord da Milano (la stazione FNM è a 300 metri dall’edificio, denominata COMO BORGHI). E’ possibile usufruire del parcheggio dell’Università (gratuito) per chi viene in auto.

Proverò a registrare ma non assicuro assolutamente nulla: la nuova Macchina Fotografica digitale è ancora formalmente in collaudo =]

Autore:

No, il terrorismo non c’entra con la sorveglianza di massa

E non lo dico io, lo dice Nils Muižnieks, Commissario ai Diritti Umani del Consiglio Europeo che si pronuncia in modo perentorio affermando che: The “secret, massive and indiscriminate” surveillance conducted by intelligence services and disclosed by the former US intelligence contractor Edward Snowden cannot be justified by the fight against terrorism, the most senior […]