Come si crea uno stato illegale: il Kosovo

E quale sarebbe, in tutto questo, il vantaggio delle grandi “potenze” occidentali? Semplice: anzitutto, si è coperto il genocidio serbo (era questa la maggioranza etnica del Kosovo) – del quale la NATO è, se non il mandante, quantomeno complice! – con un intervento militare transnazionale, rivendicando violazioni dei diritti umani costruite ad arte, al solo scopo d’elminare un “mediatore” verso gli Stati Uniti dell’oppio afgano. Due piccioni con una fava, verrebbe da dire.

Interessantissimo post di fedmor che consiglio sicuramente di leggere per capirne di più non solamente della indipendenza del Kosovo ma anche e soprattutto dei motivi alla base del riconoscimento imminente da parte del governo farsa italiano.

[tag]kosovo, eccidio, genocidio, stato, riconoscimento[/tag]

Autore:

No, il terrorismo non c’entra con la sorveglianza di massa

E non lo dico io, lo dice Nils Muižnieks, Commissario ai Diritti Umani del Consiglio Europeo che si pronuncia in modo perentorio affermando che: The “secret, massive and indiscriminate” surveillance conducted by intelligence services and disclosed by the former US intelligence contractor Edward Snowden cannot be justified by the fight against terrorism, the most senior […]