Sabato 7: 10 minuti di censura a Trani

Ancora in convalescenza e ringraziando tutti quelli che mi hanno subissato di mail e di SMS mentre ero in Ospedale un brave flash per ci si trova dall’altro lato dell’impero e vuole venire a sentirmi parlare.

Sabato 7 Aprile sarò nel profondo Sud (invidia!) a parlare all’Evento dal titolo “Dignità e Diritti nel mondo dei Minori: abusi di Internet e di PsicoFarmaci” su invito dell’Ing Ezio Loiodice dei Lions International. Non ho ben capito se hanno esattamente idea delle mie idee su Dio, la Censura e lo Stato di Polizia, ma so che mi hanno dato 10 minuti esatti per parlare. 15 Slide, non una in più.

E parlerò, ovviamente, di censura e di stato di polizia, oltre che ricordare agli ospiti in sala, tra cui il Dott. Vulpiani che la nostra libertà di opinione è altrettanto importante quanto l’incolumità dei bambini. Tra i temi dell’intervento:

  • False Memories e procedure inquisitive Italiane
  • Perchè IBLD.net è oscurato se non contiene immagini pedopornografiche?
  • Chi controlla la lista dei siti bloccati?

Ovviamente il tutto farà parte del prossimo episodio di Casa LastKnight… Sempre che mi lascino domattina prendere il mio aereo da Linate col Manfrotto al seguito ;)

Autore:

Le università italiane passano al cloud. Con quali garanzie?

Oggi grazie a Yanfry scopro una conversazione interessantissima sulla mailing list di Nexa a firma del Prof.Luciano Paccagnella, Professore Associato di Sociologia dei processi culturali nel Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino: gli atenei italiani e tra I primi Torino stanno dismettendo i loro servizi di posta elettronica migrando su Gmail (ma […]