Ma la postale usa software Craccato?!?!?

Del sequestro di AntonioMonteleone.it ne ha parlato più che a sufficienza il Punto informatico ma anche io ieri sera, come il buon Paolo che ne blogga ben prima di me, avevo dato un occhio al sorgente della pagina:

Per quelli che non conoscono la struttura dei metadati di Word posso spiegare direttamente che:

  • Due righe di testo sono state fatte con una spatafiata di html schifosissimo generato con Word.
  • La persona che ha editato il documento si chiama Danilo
  • Usa il computer come Administrator, cosa di per sè alquanto impervia e non certo sana
  • Usa Office 12, ovviamente sono sicuro che sia una copia legale…
  • …soprattutto in visione del fatto che la Società  a cui è registrato è PIPPO

Cheddire? Complimentoni!

UPDATE Sempre dal sito di Paolo scopro anche che l’immagine della Repubblica è… presa da altro sito sequestrato dai colleghi :) In particolare http://www.cosilinum.it/stellone.gif che rimane del sorgente…. LOL!

Autore:

Le applicazioni mediche e la privacy? Il Garante non è per nulla convinto

Secondo il Garante italiano serve più trasparenza nell’uso dei dati degli utenti che scaricano app mediche in Italia. I risultati dell’indagine, avviata a maggio dal Garante Privacy per verificare il rispetto della normativa italiana sulla protezione dati da parte di applicazioni che utilizzano dati sanitari, mostrano come anche nel nostro Paese gli utenti non siano […]