Quei pirati nel JPEG

Come avrete forse avuto modo di conoscere il tribunale ha disposto il sequestro anche del domino labaia.net. La cosa interessante, andando a spulciare gli Exif data dell’immagine usata per il sequestro è vedere come il thumbnail contenuto sia ancora quello di ThePirateBay :)

Inoltre mi piacerebbe sapere chi è che nel Tribunale di bergamo ha una copia di Adobe Photoshop CS 3.0 licenziata e per quale motivo, visto che l’immagine è stata creata esattamente con questo software (exif canta ancora). Ma non eravamo tutti daccordo nell’uso di prodotti Open? Ci si lamenta che non c’è denaro per la carta igienica e poi si spendono cifre da capogiro? :)

Comunque sono sempre in attesa di vedere quando verranno bloccati tutti i domini facenti capo a TPB, e non solo quello di comodo:

  • filmai.in
  • piratebay.net
  • piratebay.no
  • piratebay.org
  • piratebay.se
  • thepiratebay.com
  • thepiratebay.net
  • thepiratebay.nu
  • thepiratebay.org
  • thepiratebay.se
  • www.filmai.in
  • www.piratebay.net
  • www.piratebay.no
  • www.piratebay.org
  • www.piratebay.se
  • www.thepiratebay.com
  • www.thepiratebay.net
  • www.thepiratebay.nu
  • www.thepiratebay.org
  • www.thepiratebay.se
Autore:

HackingTeam: di cosa dovete DAVVERO aver paura

Sono passati alcuni giorni dalla fuoriuscita di informazioni (in modo quantomeno spettacolare) di HackingTeam, l’azienda italiana tra i leader mondiali per la vendita di soluzioni per l’intercettazione telematica usate in moltissime realtà in giro per il mondo. La suite di prodotti di HackingTeam in qualunque incarnazione la si contempli (RCS, Galileo, DaVinci, Ornella) rappresenta(va) lo […]