Blink182 ed il furto più geniale

Si parla spesso della pirateria digitale online e dell’utilizzo senza permesso di contenuti audiovisivi. L’esempio su tutti, non fosse altro per semplici dimensioni di mercato, è sicuramente YouTube, “luogo virtuale” in cui i filmati che sfruttano abusivamente colonne sonore sono milioni. I Blink182 per il lancio del loro nuovo video hanno deciso di far “pagare pegno” a una serie di video scovati sui Social Network che usavano abusivamente la loro musica… usandoli abusivamente in un video promozionale!

Che dire? Pari e patta?

P.S. Grazie a Morena Ragone per la segnalazione sulla lista del Circolo dei Giuristi Telematici

Autore:

La libertà di parlare dell’Exploiting delle automobili

C’è molto di interessante nella richiesta di Charlie Miller per l’esenzione dal DMCA dei risultati delle ricerche sui sistemi di sicurezza degli autoveicoli, ma una frase che proferisce rende l’intero brano meritevole di essere letto. E’ questa: I should add that I’m not necessarily judging the cybersecurity practices of automobile manufacturers. Very smart engineers at […]