Un malware cancella i dati: il processo deve andare in appello

Interessante sviluppo per il mondo del crimine informatico: se i record e le trascrizioni del processo si cancellano “misteriosamente” con un malware che stranamente cancella solo quei dati il processo è da rifare .

A convicted murderer has been granted a retrial after a stenographer’s backup record of his trial was apparently destroyed by a malware infection. (…) When the Appeal Court discovered that almost no records of the trial still existed, the judge the struck down the conviction and ordered a retrial. (fonte)

Nuove prospettive del cybercrimine?

Autore:

Parmigiano vs PornHub: una questione di Tutela della Reputazione

Esce oggi il bel post di Matteo Pogliani che tratta la querelle tra PornHub ed il Consorzio di Tutela del parmigiano Reggiano. Visto oltre al bel post anche la presenza di una serie di contributi interessantissimi di tanti amici, vi consiglio caldamente la lettura dei commenti corali. Sintetizzo qui, invece, la mia posizione: Benché la […]