Sabato: ospite a 2024 con Enrico Pagliarini

La rivolta araba e il movimento mondiale degli indignados sono solo la punta dell’enorme iceberg della potenza dei Social Media nell’epoca dei nativi digitali. Così, al giorno d’oggi, per una buona strategia di marketing non si può prescindere dal capire quali sono le metodologie e gli strumenti migliori per conoscere, gestire, misurare e analizzare i contenuti generati dagli utenti. Questo significa sapere cosa si intende per UGC lifecycle management, un concetto che comprende i reami di e-Reputation, e-Moderation, SocialCRM, Content Curation e IP-Protection.

Ho deciso di accettare l’invito a chiacchierarne un poco sabato 7 gennaio a partire dalle ore 15.30 su radio24, la radio de Il Sole 24ore, durante il programma “2024 come le tecnologie ci cambiano la vita” di Enrico Pagliarini. Durante la diretta parlerò di quello che mi domanderà Enrico e della nostra storia in The Fool, oltre che delle tecnologie abilitanti per realizzare un’efficace strategia di comunicazione, reporting, analisi ed intelligence dei Social Media.

Per seguire il programma basta sintonizzarsi su radio24 o collegarsi con lo streaming on-line. Per conoscere la frequenza esatta della vostra provincia, accedere allo streaming e scaricare il podcast visitate il sito.

Qui, nel caso vi interessasse, la “versione markettara” della comunicazione :)

Ditemi “in bocca al lupo” e, se per caso mi sentite, ditemi le vostre impressioni su come parlo male in Radio :)

Autore:

No, il terrorismo non c’entra con la sorveglianza di massa

E non lo dico io, lo dice Nils Muižnieks, Commissario ai Diritti Umani del Consiglio Europeo che si pronuncia in modo perentorio affermando che: The “secret, massive and indiscriminate” surveillance conducted by intelligence services and disclosed by the former US intelligence contractor Edward Snowden cannot be justified by the fight against terrorism, the most senior […]