Microsoft “Genuine Advantage” craccato in 24 ore

Attenzione, aggiornamento!!! Per quanti cercassero informazioni sulla disabilitazione dei fastidiosi messaggi di avviso di WGA Notifications il post è stato aggiornato alla pagina Il nuovo nag-screen di Windows Advantage Program A partire da questa settimana Microsoft ha iniziato a richiedere la verifica del numero di serie del prodotto per accedere a Windows Update nel programma difinito “Genuine Advantage”. 24 ore esatte dopo il lancio in grande stile il sistema è stato craccato. Prima di cliccare su “Express” o “Avanzato” è sufficiente infatti posizionarsi sulla barra degli indirizzi e inserire il seguente testo: javascript:void(window.g_sDisableWGACheck='all') E la protezione viene disabilitata…. L’update sembra sia comunque disponibile, anche per le copie “illegali” tramite l’apposita utility di Update di Windows XP… Questo per erogare, comuque, gli update “critici” ma non quelli “cool”! Andy segnala inoltre che sono già disponibili gli Script per GreaseMonkey sviluppati da Rafael Riva. UPDATE : La falla JS è stata corretta, ma grazie a ZIO potete facilmente saltare il check della protezione disabilitando il componente che la effettua in questo modo: 1. Aprite il pannello di controllo 2. Cliccate su Opzioni Internet 3. Click su Programmi 4. Click su Gestione componenti aggiuntivi 5. Selezionare Windows Genuine Advantage 6. Disabilitarlo…

Ancora meglio direi…

Autore:

Le università italiane passano al cloud. Con quali garanzie?

Oggi grazie a Yanfry scopro una conversazione interessantissima sulla mailing list di Nexa a firma del Prof.Luciano Paccagnella, Professore Associato di Sociologia dei processi culturali nel Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino: gli atenei italiani e tra I primi Torino stanno dismettendo i loro servizi di posta elettronica migrando su Gmail (ma […]