Maledetti Professori Satanisti della Sapienza

Già, se le critiche a Dio, alla Chiesa Cattolica e a Gesù Cristo sono facili e veloci, le critiche a Radio Maria sembrano invece ancora più semplici… Fautore dei successivi pezzi di “pura poesia” è il fantomatico Padre Livio che imparerete ad amare come portatore della Verità. Ma cos’è, un covo di cerebrolesi o semplicemente una frequenza per l’esortazione dell’ignoranza, della violenza e dell’oscurantismo medioevale? Una chicca su tutti:

Io non mi posso sbagliare.

E ancora, per non essere da meno:

Non escludo, come dicono alcuni giornali, che ci siano gruppi satanici tra questi studenti… come gruppi di atei che hanno come slogan “Odia la Chiesa”, Ammazziamo Cristo” o cose di questo genere, sono gruppi al limite del satanismo… tra l’altro. Comunque, non facciamoci illusioni. Satana è ovunque, anche nelle Università, non mi meraviglia che ci siano dei professori cornuti, con tanto di tridente e coda. Sotto, sotto c’è sempre l’odio contro dio, l’odio contro Cristo, l’odio contro la chiesa. Dietro questi personaggi c’è sempre il maligno. State tranquilli che è così, non mi posso sbagliare su certe cose… perché non si spiega… se tu vai lì e li spruzzi di acqua santa esce fuori il fuoco, fumano… se gli spruzzi di acqua santa fumano, come avviene negli esorcismi più tremendi.

Manie di persecuzione? Pura demenza senile? Semplice abuso di sostanze stupefacenti?

Concetto profondo, non credete? Ah, e dimenticavo che questo viene dall’ “Organo di Informazione Ufficiale della Curia Romana“.

Al rogo. Lui, non i Professori…

Autore:

Le università italiane passano al cloud. Con quali garanzie?

Oggi grazie a Yanfry scopro una conversazione interessantissima sulla mailing list di Nexa a firma del Prof.Luciano Paccagnella, Professore Associato di Sociologia dei processi culturali nel Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino: gli atenei italiani e tra I primi Torino stanno dismettendo i loro servizi di posta elettronica migrando su Gmail (ma […]