OSXCrypt sul Punto Informatico

OsxCrypt nasce come un port di TrueCrypt, tra le più apprezzate applicazioni di questo tipo in ambiente Windows e Linux, con il quale è totalmente compatibile ed interoperabile. Nel corso dello sviluppo, tuttavia, le caratteristiche di OsxCrypt sono cresciute: ora è potenzialmente in grado di gestire ben quattro diversi meccanismi di cifratura (LoopAES, DMCrypt, Luks, PGP), sia su file immagine locali che su interi volumi, anche su apparecchi per lo storage esterno (hard disk e chiavette USB).

Il PuntoInformatico ha scritto una bella recensione di OsxCrypt.

Grazie!

Autore:

HackingTeam: di cosa dovete DAVVERO aver paura

Sono passati alcuni giorni dalla fuoriuscita di informazioni (in modo quantomeno spettacolare) di HackingTeam, l’azienda italiana tra i leader mondiali per la vendita di soluzioni per l’intercettazione telematica usate in moltissime realtà in giro per il mondo. La suite di prodotti di HackingTeam in qualunque incarnazione la si contempli (RCS, Galileo, DaVinci, Ornella) rappresenta(va) lo […]