OSXCrypt sul Punto Informatico

OsxCrypt nasce come un port di TrueCrypt, tra le più apprezzate applicazioni di questo tipo in ambiente Windows e Linux, con il quale è totalmente compatibile ed interoperabile. Nel corso dello sviluppo, tuttavia, le caratteristiche di OsxCrypt sono cresciute: ora è potenzialmente in grado di gestire ben quattro diversi meccanismi di cifratura (LoopAES, DMCrypt, Luks, PGP), sia su file immagine locali che su interi volumi, anche su apparecchi per lo storage esterno (hard disk e chiavette USB).

Il PuntoInformatico ha scritto una bella recensione di OsxCrypt.

Grazie!

Autore:

No, il terrorismo non c’entra con la sorveglianza di massa

E non lo dico io, lo dice Nils Muižnieks, Commissario ai Diritti Umani del Consiglio Europeo che si pronuncia in modo perentorio affermando che: The “secret, massive and indiscriminate” surveillance conducted by intelligence services and disclosed by the former US intelligence contractor Edward Snowden cannot be justified by the fight against terrorism, the most senior […]