Marco D’Itri e la Censura

Bello arrivare in anticipo di oltre un anno :)

Marco D’Itri parla dalle pagine del Punto Informatico di come il Decreto Gentiloni lo abbia obbligato a censurare la lista di siti non solo facenti capo all’AMMS ma anche ai siti “presuntamente” pedopornografici. Presuntamente poichè la lista è segreta e non vi è modo, quindi, di conoscere se i siti bloccati sono realmente pedopornografici o solamente politici.

Inoltre, come mostravo nella conferenza “Eludere i controlli di Polizia” ad InfoSecurity 2007 i blocchi sono praticamente inutili.

Vi ripropongo, nel caso ve lo foste persi, il filmato:

Estote Parati

Autore:

Il nuovo sito di Confindustria è un colabrodo

Uno pensa che dopo anni di sicurezza informatica, dopo minchiate galattiche sparse per il mondo che dovrebbero aver insegnato qualcosa di Web Application Security, una PRIMARIA SOCIETA’ INTERNAZIONALE di sviluppo impari ad andare in bicicletta senza le rotelle. E invece no. Andate al nuovo sfavillante Sito di Confindustria… Ci siete? perfetto! La vedete la bella […]