Marco D’Itri e la Censura

Bello arrivare in anticipo di oltre un anno :)

Marco D’Itri parla dalle pagine del Punto Informatico di come il Decreto Gentiloni lo abbia obbligato a censurare la lista di siti non solo facenti capo all’AMMS ma anche ai siti “presuntamente” pedopornografici. Presuntamente poichè la lista è segreta e non vi è modo, quindi, di conoscere se i siti bloccati sono realmente pedopornografici o solamente politici.

Inoltre, come mostravo nella conferenza “Eludere i controlli di Polizia” ad InfoSecurity 2007 i blocchi sono praticamente inutili.

Vi ripropongo, nel caso ve lo foste persi, il filmato:

Estote Parati

Autore:

Parmigiano vs PornHub: una questione di Tutela della Reputazione

Esce oggi il bel post di Matteo Pogliani che tratta la querelle tra PornHub ed il Consorzio di Tutela del parmigiano Reggiano. Visto oltre al bel post anche la presenza di una serie di contributi interessantissimi di tanti amici, vi consiglio caldamente la lettura dei commenti corali. Sintetizzo qui, invece, la mia posizione: Benché la […]