Non dovrai più soffrire, Sig. Zhang

Si chiamava Mr. Zhang. Era un perseguitato politico che aveva cercato rifugio in Australia dopo essere stato torturato. Da quella cina tanto amica che ospita le Olimpiadi.

Non dovrà più soffrire: piuttosto che tornare in patria come rimpatriato si è suicidato.

Autore:

Chi sta frodando il #PremioRegiaTV per far vincere #PRTVBallando10?

C’è qualcosa che non torna, ma proprio per nulla, nell’edizione di quest’anno del 55° Premio per la Regia TV, che quest’anno ha deciso di fare scegliere i vincitori “alla rete” mediante la votazione tramite una serie di hashtag dedicati al singolo programma. TL;DR; Se non avete voglia di leggere tutto: qualcuno sta creando voti “ad […]