WikiLeaks si sposta su Sealand

Che sia la soluzione definitiva alla persecuzione da parte degli USA? WikiLeaks decide di spostare i server su SeaLand :

“Julian Assange’s investors are in the process of purchasing a boat to move WikiLeaks servers offshore in an attempt to evade prosecution from U.S. law enforcement, FoxNews.com has learned. Multiple sources within the hacker community with knowledge of day-to-day WikiLeaks activities say Assange’s financial backers have been working behind the scenes on the logistics of moving the servers to international waters…”. (link qui)

Sarebbe un interessantissimo scenario che aprirebbe la rotta (pun intended) alla prima vera guerra nello spazio reale per una questione di cyberspazio.

Autore:

Le università italiane passano al cloud. Con quali garanzie?

Oggi grazie a Yanfry scopro una conversazione interessantissima sulla mailing list di Nexa a firma del Prof.Luciano Paccagnella, Professore Associato di Sociologia dei processi culturali nel Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino: gli atenei italiani e tra I primi Torino stanno dismettendo i loro servizi di posta elettronica migrando su Gmail (ma […]